Poesia

Rialzati Italia - Giuseppe Palma

$ 8.73 $ 5.68 IVA inclusa

«Rialzati, Italia!» è una raccolta di Poesie. All’interno sono pubblicate alcune nuove composizioni poetiche di Giuseppe Palma:Poesie per la Patria, per il Cuore e per le Tradizioni. Le prime invocano la rinascita del nostro Paese in contrapposizione a chi invece lo vorrebbe ancora sottomesso, con evidenti richiami patriottici e di carattere sociale, mentre le seconde vergano i sentimenti umani più profondi, tra cui l’amore e il dolore. Le terze evocano invece sentimenti, luoghi e tradizioni del Paese di origine dell’autore, Ostuni (la Città Bianca), ma anche della città di adozione lavorativa, Milano.Nel tempo della glebalizzazione selvaggia che uccide l’animo degli uomini e i diritti sociali costati al genere umano indicibili sofferenze, la strada per salvare l’Umanità è quella di percorrere un sentiero che conduca verso una nuova forma di Umanesimo, quel piccolo mondo antico evocato da Antonio Fogazzaro. Quindi non solo la saggistica può essere utile a questo tipo di percorso, ma anche la Poesia e la narrativa.Il libro si suddivide in tre parti: Poesie per la Patria, Poesie per il Cuore (cioè poesie d’amore, riflessive e di introspezione) e infine Poesie per le Tradizioni (seguite da una novella), tutte con un unico obiettivo: contrapporsi all’annientamento che il neo-liberismo ha voluto imprimere, anche attraverso i media globalizzati, ai rapporti tra individui.La raccolta (18 poesie e una novella) è pubblicata sia in e-book che in formato cartaceo, unitamente ad un audio-book digitale in cui il Poeta stesso legge le sue composizioni poetiche. La Prefazione è a cura dell’economista e scrittrice Ilaria Bifarini. Il libro termina con un corsivo del prof. Paolo Becchi. L’immagine riportata sulla copertina anteriore del libro raffigura un dipinto della pittrice Sarolta Szulyovszky, “Italia turrita”.

Il mio cuore è un cane che ringhia- Margherita Ablondi

$ 8.84 $ 7.96 IVA inclusa

IN PREVENDITA  USCITA PREVISTA IL 15 GIUGNO    In questa opera s'indaga l'amore nelle sue variopinte sfumature.  Il cuore non solo come luogo depositario di gioie ma anche prigioniero inetto di paure e visioni nostalgiche di amori infranti.Poesie che vogliono rendere grazie alle montagne russe emotive che ogni incontro ci offre, agli equilibri ed ai disequilibri che inevitabilmente si originano quando la propria vita si avvicina ad un'altra sconfinando nei territori a volte scoscesi e ripidi dell'amore. Che cos'è dunque l'amore?  Nel “Il mio cuore è un cane che ringhia” l'autrice cerca di raccontarcelo attraverso la lente delle sue esperienze più appassionate e intime, senza tralasciare i passaggi spinosi e dolorosi inclusi nella clausula di quando il sentimento si dissipa. Un opera nuda e cruda dove nulla è omesso, dove il cuore narra di sé stesso offrendo la sua verità a chi avrà l'urgenza di ascoltarlo.Cinquanta poesie, scritte dal 2000 al 2018, un viaggio intenso e diretto verso la conoscenza delle emozioni legate alle storie d'amore depositarie di un vocabolario, di cui tutti noi ne conosciamo il significato.

Poesie nel Borgo tra Globalismo e Medioevo

$ 10.23 IVA inclusa

«Poesie nel Borgo» è una raccolta di ventidue Poesie scritte dall’avv. Giuseppe Palma e dedicate al suo paese di origine, Ostuni, dove l’autore ha vissuto per circa un quarto di secolo, conosciuta in tutto il mondo come “Città Bianca” o “Dama Bianca”. Nel tempo della globalizzazione selvaggia che uccide l’animo degli uomini e i diritti sociali costati al genere umano indicibili sofferenze, la strada per salvare l’Umanità – scrive Palma nell’Introduzione - è quella di percorrere un sentiero che conduca verso una nuova forma di “Umanesimo”, quel “piccolo mondo antico” evocato da Antonio Fogazzaro. Ed è proprio in tale contesto sociale che si inserisce questa raccolta poetica di Palma, tant’è che il sottotitolo (“tra Globalismo e Medioevo”) mette in risalto il significato di quasi tutte le composizioni poetiche qui raccolte, quindi la bellezza dell’eredità antica (“Medioevo”) e il burrone verso cui l’Umanità si sta dirigendo (“Globalismo”). La Prefazione è a cura del prof. Lorenzo Cirasino, poeta ostunese e sindaco della “Città Bianca” dal 1994 al 2002. Oltre a definire il libretto un “Manifesto poetico”, Cirasino riassume il significato dei Versi di Palma qui raccolti evidenziando «il messaggio di fedeltà alla propria terra e alla sua storia, così come alla vita e all’esperienza di chi l’ha abitata prima di noi, viste e sentite non come memoria regressiva ma come custode di valori identitari utili per non farsi travolgere dal fiume del conformismo ed orientarsi nell’orizzonte difficile della modernità […]». Il libretto è disponibile sia in e-book che in formato cartaceo.  

newcart.it Un eshop professionale completo a soli 49 euro l'anno con NewCart
Questo sito è presente su Offertissime.shop